astice alla catalana... e molto altro...       da oltre 40 anni un punto di riferimento per il pesce a Milano

TrattoriaDelPescatoreMilano-PolpoePatate.jpg

La tradizione

la nostra interpretazione della cucina di pesce è ancorata nella grande tradizione italiana, con una influenza della Sardegna, nostra terra di origine

PaccheriDelPEscatore-Milano.jpg

i migliori ingredienti

 la qualitá è da sempre la nostra prioritá; valorizzare con ricette semplici le migliori materie prime, secondo il pescato del giorno, la nostra filosofia

GrigliataMistaDiPesce-PescatoreMilano.jpg

ambiente informale

 sentirsi a casa, senza troppi condizionamenti, per godere del buon cibo e della buona compagnia in un ambiente informale, gioioso e rilassato

Via Atto Vannucci 5 - Milano     -     (+39) 02 58320452

 

La Trattoria del Pescatore é aperta dal lunedí al sabato 

dalle 12.30 alle 14.30 (ultimo ordine) per pranzo 

e dalle 20.00 alle 23.00 (ultimo ordine) per cena 

 

La prenotazione è consigliata, soprattutto per la cena (con largo anticipo per il Venerdí e il Sabato). Per prenotare un tavolo, si consiglia di telefonare, dal lunedí al sabato, di mattina dalle 10.00 alle 12.30, oppure di sera dalle 18.30 alle 19.30

al numero (+39) 02 58 320 452

 
 
barca-vetrina-del-pesce-pescatoremilano.jpg
trattoria-del-pescatore-milano-saletta-interna.jpg
SpaghettiAlCartoccio-FruttiDiMare-TrattoriaDelPescatore.jpg
AsticeAllaCatalana-TrattoriaDelPescatore-Milano.jpg
PescatoreMilano-BaccalaMantecato.jpg
 
l’antesignano dei ristoranti sardi di pesce a Milano
— Valerio M. Visentin
 
 
ostriche-ricci-di-mare.jpg
Trattoria del Pescatore - MarchioRegistrato.jpg
crudi-di-pesce-carpaccio-tonno-scampi-gamberi.jpg
 
 

Era Ottobre del 1976 quando la Trattoria del Pescatore aprí le sue porte per la prima volta: Giuliano Ardu, con il prezioso aiuto della moglie Agnese Atzeni e quello di diversi altri membri della propria famiglia, rilevó una modesta trattoria e la traformó in uno dei primi ristoranti di Milano specializzati esclusivamente nella cucina di mare.

Arrivati alcuni anni prima dalla Sardegna - loro terra d'origine - introdussero ricette e ingredienti tradizionali come la bottarga di muggine, oggi molto diffusa ma allora quasi sconosciuta fuori dalla Sardegna, e svilupparono i famosi filoni di pane, croccanti fuori e leggeri e morbidi dentro, che oggi come allora si trovano direttamente appoggiati sui nostri tavoli.

Iniziarono da subito e per primi anche la tradizione - tuttora viva - di offrire a fine pasto del fresco pecorino sardo direttamente dalla forma e del mirto ghiacciato.

GiulianoArdu-TrattoriaDelPescatore.JPG
lo-staff-di-cucina-del-pescatore-milano.jpg
Franchino-FrancoMarceddu-TrattoriaDelPescatore.jpg

Il grande successo arrivó con l'astice alla catalana, tuttora il nostro piatto piú famoso. Un adattamento della ricetta tradizionale di Alghero (cittá sarda di lingua catalana, da cui il nome del piatto) che in origine consisteva in una aragosta sgusciata e condita con olio e limone, e che tuttora abbiamo in carta con il nome di... aragosta sgusciata! Aggiungendo cipolla rossa e pomodori nacque un piatto di tale successo da aver praticamente rimpiazzato - persino ad Alghero e in diverse versioni - la ricetta tradizionale.

trattoria-del-pescatore-milano-salone.jpg
Barca-Vetrina-DelPesce-PescatoreMilano.JPG

Dopo 42 anni e mezzo di attivitá nell'unico locale di Via Vannucci 5 a Milano, in cui abbiamo avuto il piacere di accogliere clienti e amici da tutto il mondo, dal 2018 la Trattoria del Pescatore sbarca ad Hong Kong, dove il 15 Maggio apre in 11 Po Yan Street, nel quartiere di Sheung Wan.